articles on reset ][ photos ][ music ][ facebook
paolo's most interesting photos
www.paolomargari.it

28.2.06

Italia paese illiberale! abboccate gente, abboccate....

osservavo centinaia di spettatori fantoccio del comizio fantoccio di burlasquoni. spero che almeno si facciano pagare. a dire il vero prodi è anestetico, asettico, asfissiante. ma il popolo di plastica di forzaitalia è indecente. pensavo: quanto sono diverso da loro.
giuro sulla cosa più cara che ho che certi soggetti di quella platea li brucerei se non fosse reato. solo per il gusto di non vederli.
paladini di libertà un cazzo.

Monopoli dello Stato lo avevano detto ed ora, grazie all'intervento normativo della Finanziaria, è stato fatto: il nostro paese è il primo nell'intero occidente democratico ad aver istituzionalizzato il web hijacking, odiosa pratica di sequestro dei siti web fin qui appannaggio di truffatori, cracker e phisher di varia natura.

Basta un attimo per averne conferma: è sufficiente recarsi sul sito http://www.williamhill.co.uk/. Si scopre così che il dominio intestato ad uno dei più antichi bookmaker inglesi, William Hill, società rispettata nel Regno Unito e conosciuta in tutto il Mondo, non è più a disposizione dell'azienda ma è sotto il giogo delle autorità italiane: gli utenti italiani infatti non possono più accedervi.


Dopo norme illiberali per ostacolare la ricerca scientifica, assecondando il vaticano assassino di Luca Coscioni e migliaia di altri poveri malati, dopo i tanti favori alla chiesa (esenzione ici, ruolo ai docenti di religione), dopo anni di tv squallida che diseduchi le masse dalla politica e le infatui con la spazzatura di regime (stile matrix), dopo norme illiberali sull'immigrazione, sulla drogra (si va in galera per uno spinello), dopo squallidi condoni edilizi, dopo centinaia di casi di arresti di amministratori locali tutti del centrodestra (ultima la condanna del sindaco di taranto di bello, feb 06), dopo le piste di certi soggetti ancora al governo, dopo aver riesumato loschi esponenti e partiti della peggiore prima repubblica, dopo l'occupazione abusiva delle tv, la protesta contro la par condicio nonostante anche con essa la situazione non cambi, dopo le guerre filoamericane, dopo il lodo schifani, il salvapreviti, lo scandalo del digitale terrestre, dopo tanto populismo come quello di questo messaggio...
dopo tanta materia per cui ci si sarebbe dovuti dimettere ancora prima di presentarsi, c'è ancora qualche coglione che vota certi sacchi di merda?

Leggi l'ultima notizia su PI: Italia, traffico internet sotto sequestro Altro che libertà... siamo ai livelli della cina 'comunista'.

1 comment:

Anonymous said...

imparato molto