articles on reset ][ photos ][ music ][ facebook
paolo's most interesting photos
www.paolomargari.it

1.5.06

Quaero e la sete di privacy dell'impero franco-tedesco

quaero
Il debutto di Quaero è atteso a giorni ma non si ha ancora idea di quale sarà il dominio (quaero.com è impegnato)
La sfida del Vecchio Continente allo strapotere del motore di ricerca americano Google (ma anche altri concorrenti come Yahoo, Altavista e m$n) sta per partire. La supremazia del motore di ricerca Google, come del resto quella di Yahoo e del Messenger MSN, potrebbe essere in pericolo o quantomeno contesa. Annunciato dal presidente francese Jacques Chirac, che l'ha fortemente voluto, e soprannominato già l"Airbus del digitale', Quaero sarà il primo progetto dell'AII, la giovane agenzia dell'innovazione industriale nata nell'estate 2005 con l'obiettivo di "rendere più dinamiche le capacità industriali e il potenziale tecnologico francese".
I motori di ricerca avranno sempre più potere sulla rete e in definitiva saranno in grado di influenzare il comportamento dei consumatori, l'economia la diffusione (o la censura) delle idee. Curiosamente il progetto Quaero è stato annunciato prima di essere in rete al contrario delle iniziative di Google e Yahoo e Microsoft che vengono tenute nascoste fino all'ultimo.
L'obiettivo del progetto Quaero - che vede in prima linea il gruppo Thomson - è ambizioso: convincere gli internauti europei a orientarsi e a svolgere le proprie ricerche in rete utilizzando il nuovo portale made in Europe.
Come riuscirci? Non certo con il maggior numero di pagine indicizzate ma con una migliore comprensione del linguaggio naturale, con una traduzione 'seria' dei contenuti. Vedremo...

No comments: