articles on reset ][ photos ][ music ][ facebook
paolo's most interesting photos
www.paolomargari.it

30.7.07

iene di mare avvistate a sud di otranto


Dopo il vergognoso caso di Baia dei Turchi un altro lembo di costa adriatica salentina è a serio rischio.
La Marina Militare Italiana intende iniziare i lavori per lo sfregio permanente di uno dei luoghi più belli della nostra costa: Punta Palacia
(Otranto, Lecce).
Il progetto prevede la costruzione di due torri di 11 metri, di alloggi per il personale militare, di un garage per i mezzi, nonchè la ristrutturazione degli edifici esistenti.
E' stata indetta una conferenza di servizi cui parteciperà anche la Regione, il Comune di Otranto e l'Ufficio che si occupa dei parchi, nell'ambito della quale si deciderà se e come realizzare le opere. [Fonte: www.comune.otranto.le.it]
FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE, NON DELEGHIAMO: BISOGNA INTERVENIRE TUTTI A DIFENDERE QUESTO TESORO INESTIMABILE!
Giuristi Democratici, Lecce
PALASCIA, “GUERRA FREDDA” FRA COMUNE E MARINA MILITARE [articolo su Lecceprima]

25.7.07

r&b in dialetto salentino


audio realizzato a grottaglie [taranto]

24.7.07

jolanda ed altre leggende soletane sponsorizzate dall'olio più extra-vergine del salento


immagini di soleto [lecce]. voci soletane raccolte grazie al prezioso contributo della ditta parmasport e allo sponsor tecnico, l'olio d'oliva più famoso del salento, decisamente extra-vergine.

too much for italian catholics


a censored video by jovanotti+planet funk

22.7.07

petizione per dire stop a plastica e imballaggi inutili

il consumo di plastica in Italia è ormai diventato insostenibile, realtà come quella campana lo confermano.

reset, in collaborazione con x-novo ed altre realtà ambientaliste e non, locali e nazionali, ha promosso una petizione nazionale per ridurre gli sprechi di plastica ed imballaggi inutili. firmala e falla firmare.

promuovi la petizione nel tuo sito copiando ed incollando il codice che segue:

stop alla plastica inutile, firma la petizione!



la petizione è stata ripresentata a causa di alcune incongruenze testuali. se avevi già firmato ti chiediamo di rifarlo, grazie.

lucio battisti - cosa succederà alla ragazza [1992]

«Per me scrivere le canzoni è come fare le rapine. C’è un mondo abbastanza imbecille da farsi uscire i soldi dalle tasche, senza nemmeno dover andar lì a mano armata. Io che nella vita non ho fatto altro che pensare a scrivere, anzi non ho fatto altro che non pensare a scrivere, so che basta appoggiare la mano sui tasti della macchina da scrivere, come si fa su quelli di un pianoforte, e fai uscire quattro parole. Ma se ciò non è preceduto da una continua elaborazione della scrittura precedente, non esiste scrivere. A me della canzone non me ne è mai importato nulla. Mi sono avvicinato alla canzone giusto per ascoltare quattro dischi, quelli che facevo, magari nemmeno a casa ma in in studio di registrazione, mentre si elaborava. Oggi sono molto annoiato, perfino dall’ascolto di me stesso. Già a quel tempo, per me, scrivere era scrivere al di là di una destinazione, era scrivere in prosa. Capitavano queste occasioni abbastanza lucrose, e quindi lo facevo. Pur senza competenza di quello che la produzione musicale italiana è o non è, mi è sempre parsa un’attività abbastanza cretina. Mi vergognavo un pochino che il mio nome apparisse, usavo pseudonimi, poi sfuggiva perché il mondo della musica leggera è molto ciarliero. Ma è stato per me un mondo anche molto affabile, gentile, affettuoso (...) Le canzoni sono vapori. La canzone dice: io sono un po’ falsa. Ma il fatto che lo dica è grande. Sono un po’ falsa, cioè sono un miracolo: un abbaglio nel quale puoi vedere delle cose, puoi vedere l’amore, cioè un abbandono cantabile, una cosa falsa».
pasquale panella, autore del brano cantato da lucio battisti, tratto dall'album 'cosa succederà alla ragazza' (1992). la dichiarazione è tratta da un'intervista rilasciata nel 2004 a http://www.miserabili.com - il video è di ilfiume1.

20.7.07

il [de] generatore di articoli del quotidiano libero



"le parole sono importanti" ci ricorda compagno nanni... eppure la lingua italiana è morta prima di nascere, stravolta da quotidiani stravolgimenti anche sui quotidiani, prodotti da sedicenti geni, riprodotta da presunti arrivisti e pane quotidiano di inutili massmediologi. e sopravvive quanto si impone come trendy anche se cheap [ma come parloooo!]

ma ora viene una domanda che comincia per ma: ma chi scrive per quella immensa massa di... presunte verità assolute che è il quotidiano libero (libero?) diretto da vittorio feltri (feltri!)?
nessuno! si tratta di un software rimasto a lungo segreto che per la prima volta è stato svelato. così ora puoi scrivere anche tu! scopri qui il famoso generatore di articoli del quotidiano libero e risparmierai persino l'acquisto!

ecco il mio articolo per libero:

I comunisti ne hanno fatta un'altra delle loro, ora pretendono che le multinazionali pongano fine all'utilizzo di persone sotto i 12 anni nelle loro fabbriche, in soccorso sono gia venuti i pacifisti e i movimenti della sinistra radicale, gli 'utili idioti' al servizio dei terroristi di Al Qaeda. E non finisce qui, secondo indiscrezioni raccolte i comunisti sono contrari ai principi della famiglia presenti nella costituzione di questo paese. Se non poniamo un freno a questa gente ci troveremo Vladimir Luxuria che sodomizza un cane dalle fattezze di Fabrizio Quattrocchi mentre canta '10-100-1000 Nassyria', gia' slogan della sua campagna elettorale. Conveniente comportarsi cosi' quando si e' dei signorotti in cashmere con la terza casa e un veliero equosolidale gestito da marinai portoghesi cassaintegrati, ma da i comunisti non ci si puo' aspettare altro. Tutto questo non fa altro che ricordarci la pericolosita' di un paese in mano a i comunisti. Filosofie terzomondiste che non farebbero altro che condannare il paese a ideologie sconfitte dalla storia in tutto il mondo, ma che evidentemente i comunisti non sono ancora stanchi di sostenere. Complimenti.

ps: grazie! :)

_____________

una segnalazione importante:

* il blog collettivo reset [cugino di questo!] ha lanciato la petizione nazionale STOP all'USA E GETTA ed al PACKAGING inutile!
firma anche tu.

settimana di raccolta

il mondo è fatto a scale (premio qualità - concorso tuttocittà luoghi comuni 2006)qualche riconoscimento alla vena creativa [di un tempo]. mercoledì 18 il context sul tema 'intensità-magnetismo' organizzato dal gruppo all photo di flickr [grazie innanzitutto a chi ha votato!]
il prossimo photo context è sul tema alquanto tricky dei 'nonluoghi', le iscrizioni sono aperte sino alle 12 del 23 luglio.
altro. un pezzo nella terna selezionata settimanalmente dal sito tedesco specializzato in musica techno, traex.de è 'accetta'. è disponibile per [itunes], o il feed rss [podcast] o l'[mp3] dell'intera sequenza.
'accetta' non è un'imperativo ma il nome salentino di un arnese [!] che ne caratterizza interamente il groove. salvato definitivamente nel 2004 è anche il sottofondo di un video su youtube in cui si vede il primo gol di chevanton con la maglia del lecce, dopo neppure un minuto di gioco [l'incontro era lecce-parma del 2001]. si può ascoltare e scaricare gratis in formato mp3 anche da soundclick.
la foto vincitrice invece è del 2005 ed aveva già avuto successo nel concorso fotografico tuttocittà-luoghicomuni del 2006. giusto per completare con un'altre recenti 'scoperte' di apprezzati 'furti' resi possibili grazie alla licenza creative commons, il pezzo intitolato 'another one' è stato utilizzato come base nella puntata inaugurale di uno show radiofonico americano, the queen's english di david underwood mentre la foto intitolata 'smile :)' con protagonista laura è divenuta la 'testata' del blog think in pictures. ancora due segnalazioni relative a scatti 'romani' pubblicati su schmap rome:
circo massimo e piazza della repubblica.

approfitto per segnalare il sito di radio sole, un'emittente salentina storica della quale ho ripreso da poco in mano il sito web. ora trasmette online h24, spesso si tratta di musica italiana che è mooolto difficile ascoltare altrove! altra segnalazione il message board sulle iniziative per il vaffanculo day a lecce, il prossimo 8 settembre.

17.7.07

sergio caputo - dammi un po' di più [1989] and a theory...

A LOGICAL SOLUTION.
Now here is a problem that finally has a formula for getting to the bottom of an age old problem.
From a strictly mathematical viewpoint it goes like this:

What
Makes 100%? What does it mean to give MORE than 100%? Ever wonder about
those people who say they are giving more than 100%? We have all been
to those meetings where someone wants you to give over 100%. How about
achieving 103%? What makes up 100% in life?

Here’s a little mathematical formula that might help you answer these questions:

If:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z is represented as:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26.

Then:

H-A-R-D-W-O-R-K
8+1+18+4+23+15+18+11 = 98%
and
K-N-O-W-L-E-D-G-E
11+14+15+23+12+5+4+7+5 = 96%

But,

A-T-T-I-T-U-D-E
1+20+20+9+20+21+4+5 = 100%

And,

B-U-L-L-S-H-I-T
2+21+12+12+19+8+9+20 = 103%

AND, look how far ass kissing will take you.

A-S-S-K-I-S-S-I-N-G
1+19+19+11+9+19+19+9+14+7 = 118%

So,
one can conclude with mathematical certainty that While Hard work and
Knowledge will get you close, and Attitude will get you there, it’s the
Bullshit and Ass Kissing that will put you over the top.

16.7.07

tourism in apulia: salento vs. gargano


salento (blue) gains popularity on the web. as a matter of fact in summertime there's an increasing number of web searches for salento than for gargano (red). it's confirmed by google trend. despite internet users search more for salento than gargano, the latter has got an higher amount of news references.

14.7.07

Save the Internet! What's net neutrality?

www.SavetheInternet.com
WINNER of a 2007 Webby People's Voice Award!



What is this about?

When we log onto the Internet, we take a lot for granted. We assume we'll be able to access any Web site we want, whenever we want, at the fastest speed, whether it's a corporate or mom-and-pop site. We assume that we can use any service we like — watching online video, listening to podcasts, sending instant messages — anytime we choose.

What makes all these assumptions possible is Network Neutrality.

What is Network Neutrality?

Network Neutrality — or "Net Neutrality" for short — is the guiding principle that preserves the free and open Internet.

Put simply, Net Neutrality means no discrimination. Net Neutrality prevents Internet providers from speeding up or slowing down Web content based on its source, ownership or destination.

Net Neutrality is the reason why the Internet has driven economic innovation, democratic participation, and free speech online. It protects the consumer's right to use any equipment, content, application or service on a non-discriminatory basis without interference from the network provider. With Net Neutrality, the network's only job is to move data — not choose which data to privilege with higher quality service.

Learn more in Net Neutrality 101.

Who wants to get rid of Net Neutrality?

The nation's largest telephone and cable companies — including AT&T, Verizon, Comcast and Time Warner — want to be Internet gatekeepers, deciding which Web sites go fast or slow and which won't load at all.

They want to tax content providers to guarantee speedy delivery of their data. They want to discriminate in favor of their own search engines, Internet phone services, and streaming video — while slowing down or blocking their competitors.

These companies have a new vision for the Internet. Instead of an even playing field, they want to reserve express lanes for their own content and services — or those from big corporations that can afford the steep tolls — and leave the rest of us on a winding dirt road.

The big phone and cable companies are spending hundreds of millions of dollars lobbying Congress and the Federal Communications Commission to gut Net Neutrality, putting the future of the Internet at risk.

millenovecentottanta2


millenovecentottanta2, originally uploaded by paolo margari.

il cestino del primo giorno di scuola [materna]

[da un commento postato su flickr]
una semiotica innocente, esente da merchandising, ricorrente nel materiale ludico di un tempo e in molti altri oggetti. è l'aspetto che trovo più commovente...
rappresenta anche un modo di produzione più artigianale, che oggi in italia è scomparso o divenuto di nicchia. non c'era la marca del produttore, ma si vede che non c'è molta automazione dietro la sua realizzazione, in gran parte è frutto di lavoro umano. ciò nonostante mi pare poter dire che fosse un prodotto a buon mercato, non certo una raffinatezza artigianale. e certamente sarà stato realizzato in italia, non in cina o chissà dove, da una macchina o da operai sottopagati.
...ed ogni volta che lo vedo mi sento sempre più vecchio! :))
come mai esiste ancora? trovo che sia un delitto contro sè stessi distruggere i buoni ricordi.
sono ateo, ma riconosco una sacralità dietro a certi oggetti. restano entità concrete fini a loro stesse, ma la sacralità scaturisce dall'emozione che provocano. un po' come l'idea di un dio, che al contrario di un cestino è un'entità astratta. c'è chi riesce a provare qualcosa per entità che non esistono, io mi limito a quelle che, in qualche maniera, esistono.
era partito tutto da un cestino verde... :)

lo stallone sardo

by iscallonarasa

13.7.07

lucio battisti - campati in aria [1990]

non è mia consuetudine dedicare brani sul blog, ma le consuetudini sono tali finché non cambiano. per questo dedico il videoclip (ottimamente realizzato da 'ilfiume1') a chi sa apprezzare la poesia di pasquale panella musicata e cantata da lucio battisti in un album storico che ha segnato la mia adolescenza musicale, "la sposa occidentale" del 1990. pochi hanno sinora saputo apprezzare l'ultima fase musicale di battisti, definita post-mogol. personalmente la trovo la più interessante, in particolare suggerisco gli album "l'apparenza" (88), "la sposa occidentale" (90), "cosa succederà alla ragazza" (92) ed "hegel" (94).

12.7.07

monna lisa alternative, una così non l'avevate mai vista

Video realizzato con i miei fotomontaggi della MonnaLisa :-)
http://monna.splinder.com

Musica: "Mona Lisa" - Nat King Cole

Protagonisti dei fotomontaggi:
Alberto Sordi
Sivio Berlusconi
Romano Prodi
Il Padrino - The Godfather - Vito Corleone
Michael Jackson
Dario Ballantini
South Park
Marilyn Manson
George Bush
Donnie Brasco - Johnny Depp
Roberto Benigni
Massimo D'Alema
Valentino Rossi
Scream
Arancia Meccanica - A Clockwork Orange
Matrix
Mars Attacks!
Jurassic Park
Il Silenzio degli Innocenti - The Silence of the Lambs
Piero Fassino
Johnny Depp
Fester - Addams Family
Christian Vieri
Totò
Shining - Jack Nicholson
Rasta Culture
Star Wars
Fight Club - Brad Pitt
Dj Francesco
Andy Warhol
The Rocky Horror Picture Show
Pulp Fiction - Uma Thurman
Jennifer Lopez
Hulk
Elio e Le Storie Tese
Batman
Woody Allen
Testa
Madaski
Ignazio La Russa
Beppe Grillo
Frankenstein
L'esorcista
Albert Einstein
Dracula
Paolo Cevoli - Zelig
Claudio Bisio
Vasco Rossi
Alessandro Bergonzoni
Dario Fo
Ezio Greggio
Luciano Ligabue
Boosta
Rocco Tanica
Mangoni
Ivan Piombino
Marok
Francesco Totti
Lisa Simpsons
Torino: Mole Antonelliana - Monte dei Cappuccini
Jack Sparrow

11.7.07

pop rocks, la flessibilità numerica


episodi di corruzione a scuola.

il raggiro d'italia


il raggiro, originally uploaded by massimogariano.

pubblicata anche su "M" 04 - inserto satirico de L'Unità 25-06-07

tg1 ore 11 - 4 luglio 2007 gesto V-Day

Tratto dal tg1 delle 11 del 4 luglio 2007. Una turista mostra alla telecamere il segno del V-Day.
Iscriviti al Vaffanculo Day

10.7.07

operation pedopriest, censorship over videogames

A couple of days ago, the italian collective Molleindustria decided to remove from its website its last videogame, Operation: Pedopriest, "in order to not worsen the situation of our webspace provider that is legally responsable for all the content". This decision was taken after a point of order in the Italian Parliament called "Countermeasures to the religions' offenses", in which the leader of the Christian Democratic Party Luca Volontè asked to shut down this website appealing to a 2006 law about child abuse and pornography.
The law includes a chapter about "virtual pedo-pornography" that consider illegal to publish "pictures whose quality of representation makes unreal situations appear real".
Giù le mani dai videogiochi

How To Make Instant Hot Ice

Create liquid that radiates heat and turns solid if something touches it.

9.7.07

hits diuretiche: l'inno dell'udeur


La musica italiana ha oltrepassato da tempo la frutta. Ormai è al salato - il conto per chi ascolta.
Eravamo rimasti sconvolti al primo singolo di Loredana Lecciso "Si vive una volta sola", quindi al secondo "Tuka Kulos" (do do du da du da di do do...), quindi allo spaghetti rap dell'ostaggio dello stato Fabrizio Corona, intitolato "Corona non perdona" (figuriamoci!) che offre uno spaccato della puttanopoli italiana. Ora chiede spazio anche l'udeur, il micropartitino del ceppalonico macroministro Clemente Mastella. Non me ne vogliano le sue decine (di milioni) di sostenitori per il micro, ma con appena l'1% a livello nazionale finisce quasi per totalizzare più poltrone che elettori. Al centro è sempre così...
L'inno dell'udeur si intitola 'al centro di noi' e richiama vagamente sonorità brit-pop sebbene qualcuno ricordi anche una somiglianza ad un brano di Carmen Consoli. C'è chi invece altruisticamente ne consiglia l'ascolto nei momenti più duri della giornata, per sciogliere le fatiche insomma... Si può scaricare gratis in formato mp3 da qui. Si raccomanda di non addizionare ad altri diuretici, l'effetto potrebbe essere devastante.

news postata anche su reset.

6.7.07

TELEBORGAGNE

no comment

salento, un kilometro lungo 200 metri

viaggio nel Salento con il Corriere della Servola.

Lucio Battisti - I ritorni

questo è uno dei pezzi che più di ogni altro ricordo della mia adolescenza e mi hanno segnato musicalmente, tratto dall'ottimo album 'la sposa occidentale' del felicissimo ma poco eclatante connubio battisti-panella.

...

:P

shit and religions

atheism
Taoism: Shit happens.
Hare Krishna: Shit happens, Rama Rama Ding Ding.
Hiduism: This shit happend before.
Islam: If shit happens, take a hostage.
Zen: What is the sound of shit happening?
Atheism: No shit.
Buddhism: When shit happens, is it really shit?
Confucianism: Confucius says:”Shit happens”.
7th Day Adventism: Shit happens on Saturdays.
Protestantism: Shit won’t happend if I work harder.
Catholicism: If shit happens, I deserve it.
Jehovah’s Witness: Knock knock, ”Shit happens”.
Unitarian: What is this shit?
Mormon: Shit happens again & again & again.
Judaism: Why does this shit always happen to me?
Rastafarianism: Let’s smoke this shit.
______________
non è dio che ha creato l'uomo ma l'uomo che ha creato dio.

5.7.07

BURP!


BURP!, originally uploaded by massimogariano.

siamo al limoncello!
vaffanculo day - iniziative per il v-day a lecce

4.7.07

critical massa a lecce del 28 giugno 2007

LA MASSA CRITICA LECCESE.

1.7.07

beppe grillo at the european parliament

discorso di beppe grillo al parlamento europeo sulla crisi della società italiana e le gravissime responsabilità della sua classe politico-economica.