articles on reset ][ photos ][ music ][ facebook
paolo's most interesting photos
www.paolomargari.it

28.12.08

la repubblica della camorra

repubblica di santo stefano

La Repubblica di Santo Stefano fu una colonia collettiva ed autonoma, durata poche settimane, istituita da un gruppo di camorristi, reclusi nel penitenziario dell'isola di Santo Stefano, al largo della costa fra Lazio e Campania, che presero il potere dopo una violenta rivolta ivi avvenuta nell'ottobre del 1860.

La comunità si diede addirittura uno statuto costituito dai seguenti articoli:

1. Qualunque condannato uccidesse un suo compagno a tradimento sarà punito con la morte.
2. Qualunque condannato offendesse i superiori dell'ergastolo o i guardiani, per vie di fatto o per minacce, sarà punito con la fucilazione.
3. Qualunque condannato offendesse la vita e le sostanze degli isolani sarà punito con la morte.
4. Qualunque isolano offendesse l'onore delle famiglie appartenenti ai superiori, guardiani e persone oneste dell'isola sarà punito con la morte.

Alcuni "processi" con relative condanne ci furono, tutte registrate inchiostro su carta.

Durante la sua breve esistenza, la Repubblica di Santo Stefano elesse anche un senato, composto dai guappi e dai camorristi più importanti, che doveva decidere le condanne per coloro che non avessero rispettato lo statuto [fonte: wikipedia italia]

1 comment:

Anonymous said...

Hi Everyone! I hope all is well and I look forward to be a great contributor to this community. Feel free to introduce yourself so I can get to know you better...